chicos ricos ver online

overlong Pici al Pesto di Fave

Difficoltà

Tempo

45 min.

Porzioni

2

Ingredienti

Zürich (Kreis 10) Per i pici:

http://omfturra.com/?xodorkovskiy=incontri-sesso-massa&fe5=c0 200 gr farina di semola di grano duro

100 ml acqua

sale

Per il pesto:

500 gr fave da sgranare

3 /4 foglie di basilico

1 spicchio di aglio fresco

3/4 foglie di menta

sale

olio evo

pinoli

pepe

lievito alimentare in polvere oppure un poco di formaggio gratugiato

Procedimento

Per i Pici:

Mettere tutto in una ciotola e lavorare bene l’impasto. Avvolgerlo in pellicola e lasciarlo riposare almeno mezz’ora.

Per il Pesto:

Sbucciare le fave quindi togliere anche la “pelle” che le riveste (è un’operazione un pò fastidiosa ma la bontà del pesto ricompenserà della fatica).

Unire le fave e tutti gli altri ingredienti in un mixer e frullate fino ad avere una consistenza cremosa tipica del pesto (non unite troppo olio).

Preparare i pici prendendo un poca di pasta e formare un filoncino lungo tipo “bigoli veneti” ma fatto a mano

Una volta pronti calate la pasta nell’acqua bollente salata e scolare quando vengono a galla (in ogni caso sempre meglio assaggiare).

Scolare i pici tenendo da parte un poca acqua di cottura. Condire i pici con il pesto allungando con l’acqua di cottura e dare una spolverata di pepe.

Consigli nutrizionali

Ricetta by

Cristina Dalla Vecchia Cuoca per Amore - Vegan Domus Mea

Consigli by

Ovviamente puoi usare l’impasto della pasta per ottenere anche altri tipi di pasta fresca come ad esempio orecchiette, cavatelli etc.